ItinerariLe StorieNews

Viva Palermo e Santa Rosalia! Ecco il programma del Festino

“Quest’anno abbiamo dedicato il Festino a “Palermo Bambina”.

E’ un modo per tenere presente che i bambini ci ricordano quanto sia importante il passare del tempo, il cambiamento, che non avviene con un post, con un tweet, uno slogan, ma che richiede tempo e contrasti. E la maglietta rossa e’ anche un modo per esprimere solidarieta’ ai tanti bambini, vere e proprie vittime di un genocidio che si consuma tra meschinerie politiche ed egoismi finanziari”.

Lo ha detto il sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

Così afferma il sindaco intervenendo a margine della presentazione del 394mo Festino di Santa Rosalia, la patrona di Palermo, quest’ anno dedicato a “Palermo Bambina”, che prendera’ il via il 10 luglio e si concludera’ il 15.

Il programma del Festino e’ stato svelato in conferenza stampa alla Curia Arcivescovile. Erano presenti alla cerimonia l’arcivescovo, Corrado Lorefice, il sindaco di Palermo, l’assessore alla Cultura Andrea Cusumano, i direttori artistici del Festino Lollo Franco, Letizia Battaglia e di Vincenzo Montanelli, direttore tecnico della VM Agency Group che si e’ aggiudicata l’organizzazione dell’intera manifestazione.

Gullotta aprira’ il Festino, intorno alle 21, dal Piano di Palazzo Reale, accompagnando il pubblico, con la sua capacita’ recitativa e la sua inconfondibile voce, nella rappresentazione della vita della santa, patrona di Palermo.

Il primo quadro avra’ la coreografia di Luc Bouy e vedra’ la partecipazione del Coro delle Voci Bianche della Fondazione “Orchestra sinfonica Siciliana” con la direzione musicale del maestro Giuseppe Mazzamuto.

Il tema conduttore del 394/o Festino e’ “Palermo Bambina” e da qui nasce l’idea di una rappresentazione della “Santuzza”, nel periodo in cui matura l’abbandono dell’agiatezza a lei riservata, per la consacrazione a Dio. Il carro, allestito da un team di artiste professioniste, rappresenta un veliero con due alberi e saranno ben visibili i fiori simbolo di Santa Rosalia. Rosa e lilium, in un gioco di colori allegro e fiabesco dedicato alla fanciullezza. Al suo fianco, da Palazzo Reale ai Quattro Canti, la Kids Orchestra Band del Teatro Massimo, composta da ragazzi compresi tra gli 8 e i 15 anni

Ma ecco il programma della 394° FESTINO DI SANTA ROSALIA 

PROGRAMMA RELIGIOSO

DOMENICA 8 LUGLIO
Ore 08.45 – 09.45 – 11.00 – 18.00: S. Messe
Ore 10.00: Visita del Reliquiario di S. Rosalia presso la Casa di reclusione Ucciardone.
Ore 19.00: Inaugurazione nel salone parrocchiale di Piazza Vittoria, 10 della mostra “Le Rosalie del Vicolo Brugnò” – Santa Rosalia tra libri, illustrazioni e fotografie.
Ore 21.00: S. Messa presieduta da Mons. Filippo Sarullo a Piazza Monte di Pietà nei pressi della prima edicola votiva dedicata alla Santuzza.

LUNEDÌ 9 LUGLIO

Ore 7.30: S. Messa nella Cappella di Santa Rosalia.
Ore 17.30: S. Rosario e Litanie di Santa Rosalia.
Ore 18.00: S. Messa nella Cappella di Santa Rosalia.
Ore 21:00 spettacolo di cantastorie “Rusulìa” a cura del gruppo Scialacori.

MARTEDÌ 10 LUGLIO
Ore 7.30: S. Messa nella Cappella di Santa Rosalia.
Ore 10.00: Visita del Reliquiario presso la Casa circondariale Pagliarelli.
Ore 17.30: S. Rosario e Litanie di Santa Rosalia.
Ore 18.00: S. Messa presieduta da Mons. Filippo Sarullo, con la partecipazione delle Confraternite dell’Arcidiocesi intitolate a S. Rosalia e con i ministranti della Città. A seguire, solenne rito di uscita dell’Urna argentea della Santa dalla Cappella. Anima la celebrazione il Coro Laudate Dominum dell’Associazione Bequadro di Bagheria diretto dal M° Salvatore Di Blasi.
Ore 19.30: Consegna dei premi ai vincitori del concorso “Rose e gigli di carta per S. Rosalia”
Ore 21.00: Incontro dei giovani con l’Arcivescovo: “Rosalia: dalle tenebre alla luce”.

MERCOLEDÌ 11 LUGLIO
Ore 10.00: Visita del Reliquiario di S. Rosalia presso la Casa circondariale minorile Malaspina.
Ore 17.30: S. Rosario e Litanie di Santa Rosalia.
Ore 18.00: S. Messa presieduta da Don Giuseppe Di Giovanni, con pellegrinaggio della Parrocchia S. Maria Maddalena in Ciminna. Anima il Coro S. Alfonso, diretto dal M° Giuseppe De Luca, della Parrocchia Ecce Homo a Uditore – Palermo.
Ore 21.15: Inaugurazione dell’organo della Cattedrale dopo il restauro: concerto a cura del M° Juan Paradell Solé, organista titolare della Cappella Musicale Pontificia “Sistina” – Basilica S. Pietro in Vaticano.

GIOVEDI’ 12 LUGLIO

Ore 10.00: Visita del Reliquiario di S. Rosalia presso la Casa circondariale Cavallacci in Termini Imerese.
Ore 11.30: Incontro di fraternità con i rappresentanti delle religioni presso il Palazzo Arcivescovile.
Ore 17.30: S. Rosario e Litanie di Santa Rosalia.
Ore 18.00: S. Messa presieduta da Don Giuseppe Oliveri Bruno con pellegrinaggio delle Parrocchie della zona pastorale Pallavicino. Anima la celebrazione il Coro Symposium diretto dal M° Vincenzo Marino.
Ore 21.00: Spettacolo nel sagrato della Cattedrale sulla vita e il miracolo di S. Rosalia: “Per amore del mio Signore”. Associazione Palazzo Alliata di Villafranca Onlus.

VENERDÌ 13 LUGLIO
Ore 11.00: S. Messa al Palazzo Municipale presieduta da Sua Ecc.za Mons. Corrado Lorefice, Arcivescovo di Palermo, alla presenza del Sindaco Prof. Leoluca Orlando, del Consiglio Comunale, delle Autorità civili e militari. Anima la celebrazione il Coro “S. Sebastiano” della Polizia Municipale di Palermo, diretto dal M° Serafina Sandovalli.
Ore 12.00: Tradizionale omaggio floreale dei Vigili del Fuoco alla statua di S. Rosalia, posta in cima al Palazzo delle Aquile, e suono festoso dei tamburi.
Ore 17.30: S. Rosario e Litanie di S. Rosalia.
Ore 18.00: S. Messa presieduta da Don Nicasio Lo Bue con pellegrinaggio delle Parrocchie della zona pastorale Villagrazia – Falsomiele. Anima la celebrazione il Coro interparrocchiale della zona.
Ore 21.00: Concerto dei Cori Maria SS. Assunta della Cattedrale, Sancte Joseph e Sant’Ignazio di Loyola diretti dal M° Mauro Visconti. La Cattedrale rimane aperta per la venerazione personale delle reliquie di S. Rosalia.

SABATO 14 LUGLIO 

Ore 17.00: Concerto delle campane della Cattedrale.
Ore 18.00: S. Messa.
Ore 18.30: Intrattenimento musicale sul sagrato della Cattedrale e giro per le vie del Centro storico a cura della Banda Musicale “A. Marinuzzi” – Città di Palermo dei Maestri Giovanni e Salvatore Bottino.
Ore 19.00: Solenni Vespri Pontificali presieduti da Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Corrado Lorefice, Arcivescovo Metropolita di Palermo, con la partecipazione del Sindaco, Prof. Leoluca Orlando, delle Autorità civili e militari, del Capitolo Metropolitano, del Clero e del Seminario Arcivescovile. Anima la Celebrazione il Coro della Cattedrale, diretto dal M° Mauro Visconti.

DOMENICA 15 LUGLIO
SOLENNITÀ DEL RITROVAMENTO DELLE RELIQUIE DI S. ROSALIA

Ore 7.30: Alborata.
Ore 8.00 – 9.30: S. Messe.
Ore 10.30: Intrattenimento musicale sul sagrato della Cattedrale e giro per le vie del Centro storico a cura della Banda Musicale “A. Marinuzzi” – Città di Palermo dei Maestri Giovanni e Salvatore Bottino.
Ore 11.00: Solenne S. Messa Pontificale, con Benedizione Papale e annessa Indulgenza plenaria, presieduta da Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Corrado Lorefice, Arcivescovo Metropolita di Palermo, con la partecipazione del Sindaco, delle Autorità civili e militari, del Capitolo Metropolitano, del Clero e del Seminario Arcivescovile. Anima la Celebrazione il Coro della Cattedrale, diretto dal M° Mauro Visconti. La preghiera dei fedeli sarà composta dalle intenzioni che i detenuti hanno presentato alla Santuzza durante la visita del reliquiario nelle carceri.
Ore 17.00: Concerto delle campane della Cattedrale.
Ore 17.00: S. Rosario e Litanie di S. Rosalia.
Ore 17.30: S. Messa solenne presieduta da Mons. Salvatore Lo Monte, Ciantro del Capitolo Metropolitano. Anima la celebrazione il Coro della Cattedrale.
Ore 19.00: Solenne Processione cittadina dell’Urna contenente le sacre reliquie di Santa Rosalia. Itinerario: corso Vittorio Emanuele, Quattro Canti (canto del Te Deum e affidamento alla Città; sparo di carta colorata), piazza Marina (accoglie la Santuzza il Coro delle voci bianche del Conservatorio V. Bellini, diretto dal M° Antonio Sottile) e Messaggio dell’Arcivescovo alla Città. Ritorno della processione per corso Vittorio Emanuele, Quattro Canti, via Maqueda, discesa dei Giovenchi, piazza S. Onofrio, via Panneria, piazza Monte di Pietà (sosta dinanzi alla prima edicola votiva dedicata alla Santuzza), via Judica, via Gioiamia, via M. Bonello e rientro in Cattedrale.

Apre la processione la Banda musicale Mediterranea Città di Palermo del M° Agostino Consagra e i Tamburi Imperiali di Comiso (RG).

Segue l’Urna dall’uscita sino a piazza Marina il Corpo Bandistico Palermitano del M° Massimo Vella e al ritorno il Complesso Bandistico “Cav. Michele Cascino”.
Ore 22.30: Spettacolo pirotecnico nel sagrato della Cattedrale.

Segno di carità del Festino: le offerte raccolte durante le celebrazioni del Triduo, del 15 luglio e della processione sono destinate ai detenuti delle carceri di Palermo tramite l’Associazione AS.VO.PE. e i Cappellani.
Sui passi di S. Rosalia – Itinerari suggeriti per i luoghi della vita, del miracolo, della devozione e della celebrazione artistica di S. Rosalia nel sito www.cattedrale.palermo/rosalia.htm

Celebrazioni in diretta streaming con commento a cura dell’UCSI-Palermo, martedì 10 ore 18.00 S. Messa e uscita dell’urna dalla Cappella; giovedì 12 spettacolo ore 21.00; sabato 14 ore 19.00 vespri; domenica 15 ore 11.00 e 17.30 S. Messa, ore 19.00 Processione dell’urna sino al rientro sui siti www.cattedrale.palermo.itwww.diocesipa.it e sulle pagine cattedraledipalermo e arcidiocesidipalermo codice QR
In occasione del Festino sul sito della Cattedrale sarà messa in rete web una sezione interamente dedicata a S. Rosalia. www.cattedrale.palermo.it/rosalia.htm

Articolo precedente

Sicilian Rapsody, alla Galleria La Piana di Palermo la quarta edizione

Articolo successivo

Ad Aci Trezza lo "Street food summer edition"

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *