Le StorieSapori

Terre Sikane, un’azienda tradizionale che “brinda” al futuro

Rosy Toscano e Francesco Sciacchitano

“La tradizione brinda al futuro” è il motto dell’azienda “Terre Sikane” nata nel 2014.

È il giovane imprenditore Francesco Sciacchitano a scommettere sulla sua terra generosa, sempre in grado di dare frutti preziosi e vini dal sapore inconfondibile. Un legame indissolubile con il territorio ed una tradizione di famiglia, che il giovane vuole proseguire e tramandare ai suoi figli. Ma è il forte sostegno e supporto della moglie Rosy Toscano, che oggi cura l’aspetto commerciale dell’azienda, a dare alito e slancio al progetto ambizioso di Francesco. Viene fondata così l’azienda riesina che ha sede nel territorio di Butera da sempre considerato luogo privilegiato per la produzione di vini pregiati. In questa intervista i coniugi parlano dei loro successi e dei piani futuri di «Terre Sikane».

.

Due medaglie d’argento al concorso “Mundus Vini” per Turchiotto, un grillo (vino bianco), riconoscimento di qualità riconfermato con il sigillo di approvazione al “Decanter WorldWine Award”. Al prestigioso concorso vinicolo si è aggiudicato una medaglia di bronzo anche Frasciano, un nero d’Avola barricato. Qual è il segreto dei vostri vini vincenti?

 

“La nostra è un’azienda giovane che ha già ottenuto importanti risultati. I vini che produciamo hanno infatti ricevuto

Francesco Sciacchitano

qualificati riconoscimenti da parte dei più autorevoli concorsi enologici di livello globale. Il vino viene prodotto rigorosamente con le nostre uve curate personalmente da noi e da un gruppo di enologi esperti. Seguiamo metodi di coltura tipici del nostro territorio, un procedimento classico per rispettare uva e vino, riuscendo così a creare uno straordinario connubio tra tradizione e innovazione. Il segreto della qualità dei nostri vini è la conservazione in ambienti a temperatura controllata. Uno dei punti di forza della nostra azienda è la capacità di entrare in simbiosi con il mercato, ponendo la massima attenzione alle evoluzioni della domanda, e questo ci permette di offrire ai consumatori vini di qualità superiore ed in linea alle nuove esigenze di consumo. Cerchiamo di creare prodotti di alta qualità in grado di soddisfare le nicchie di mercato più esigenti”.

Quali sono i vini su cui puntate?

“I vini su cui puntiamo maggiormente sono Turchiotto, un Grillo dal gusto fresco e armonioso molto apprezzato e pluripremiato. Questo vino bianco è il nostro cavallo di battaglia aziendale. Turchiotto prende il nome dalla contrada in cui è nata e ha sede l’azienda. Inoltre scommettiamo sul Frasciano, un Nero d’Avola barricato Doc Riesi, quindi con denominazione di origine controllata, che ci ha permesso di farci conoscere nel panorama internazionale e sul nostro brand Il Sikano che nasce dalla fusione di Merlot e Nero d’Avola. È un vino che esprime una sorprendente finezza ed eleganza”.

In quali Paesi è maggiormente apprezzato il vostro vino ed a quali mercati vi proponete?

 

Rosy Toscano

“La nostra gamma di prodotti è esportata e commercializzata in diversi paesi del mondo, tra i quali Cina, Stati Uniti, Germania e Belgio. Adesso puntiamo al mercato russo”.

 

Quali sono i vostri progetti futuri?

 

“Ci stiamo preparando al lancio di un brand di fascia ultra – premium, pensato e concepito per un target di consumatori estremamente esigenti. Sarà una sorpresa per i nostri clienti e per gli appassionati del vino. Nella nostra cantina, realizzata recentemente in contrada Turchiotto, in Primavera, promuoveremo iniziative rivolte al territorio, come Cantine Aperte. Stiamo inoltre programmando la creazione di un circuito enogastronomico in collaborazione con alcune strutture siciliane e artisti del territorio.  Produciamo altresì olio che per la prima volta verrà esportato in Cina”.

Articolo precedente

Magna Via Francigena, a Sciacca presentato il libro di Davide Comunale

Articolo successivo

Servizio Cristiano, un angolo di paradiso scolpito tra la pietra e gli ulivi di Riesi

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *