Le Storie

Sundays Festival: un’esperienza unica sulle rive del Lago Rosamarina

È solo la prima edizione ed il Sundays Festival sta già facendo parlare di sé attirando gente da tutta Europa.

Il 21 e 22 luglio, sulle sponde del lago Rosamarina di Caccamo, tra Palermo e Cefalù, la musica sarà nell’aria rendendo il paesaggio ancora più straordinario. Il progetto nasce dall’idea di alcuni siciliani smaniosi di  incentivare e riscoprire la natura e l’ambiente come luogo comune di socializzazione, dove la musica, la cultura e le attività sportive renderanno il festival un’esperienza unica. Prezioso il contributo dello staff dell’Associazione Rosamarina Lake. Il festival consentirà agli amanti della musica, della natura e dello sport di trascorrere 2 giorni all’insegna del divertimento immersi in una location unica.

A raccontare in anteprima il festival Andrea Gervasi, una delle menti creative che hanno dato vita al Sundays Festival.

Andrea, tu sei siciliano ma vivi in Inghilterra, come è cominciata quest’avventura?

“Beh, è cominciata sicuramente per la passione che abbiamo per la musica, elemento indispensabile nella vita di ognuno ed ancor di più per me”.

Il Sundays Festival da ciò che abbiamo visto, soprattutto seguendo i vostri canali social, sembra essere molto di più, un contenitore che ha altro oltre la musica.

“Si la musica è il perno centrale ed attorno abbiamo voluto creare le condizioni per rendere le due giornate un’esperienza per chi parteciperà. Un’esperienza che ha una colonna sonora ben definita, o meglio, due soundtrack che mescoleranno il meglio della musica dance e artisti di talento nella scena cantautoriale contemporanea”.

Ti riferisci alle due lineup che calcheranno il palco?

“Due ricchi stage musicali con piú di 40 artisti spazieranno dall’elettronica alla indie, rock & pop. Suoneranno contemporaneamente dalle prime ore del pomeriggio fino a tarda notte, mentre i dischi gireranno a bordo piscina dalle prime ore del festival. Ci sarà il djset di Boris Dlugosh, pilastro della musica dance in Europa, Super Flu e la sicilianissima BangoverCrew mentre nell’indie stage ci saranno anche interessanti artisti emergenti come Cimini, I Giocattoli, la Municipal, The HeronTemple e tanti altri. Tanta musica quindi e l’Associazione Rosamarina Lake offrirà diverse attività sportive, come moto d’acqua, windsurf, catamarani, canoa, kayak, barca a vela pedalò e mountain bike. Lo scenario di uno dei più grandi laghi della Sicilia si fonderà con una grande piscina ed aree verdi, amache sparse tra un albero e l’altro, accompagnate da una grande area ristoro per tutti i gusti.  L’area camping, accessibile solo a chi ne prenderà parte, si trova all’interno della struttura, a pochi passi da tutti i servizi che offre il festival.  Un villaggio d’emozioni a cui non si può assolutamente mancare!”.

Line Up

+ Electronic Stage / Saturday from 15.00 to 03.00

Sunday from 15.00 to 00.00 – info timetable soon

Super Flu + Boris Dlugosch + Laura De Greef + WARED + Luca Marano + Daniele Travali + UNRAZZE + Re-Birth + Andrea Sardo + Giuseppe Caruso + Piero Fagone + Marco Colomba + Marco Raineri + Sandro Inturri + Marcello Bacino + Fabrizio Soldano + Charlie Iapicone + Luca Priulla + Joseph Marchese

+ Indie Stage / Saturday from 15.00 to 06.00

Sunday from 13.00 to 03.00 – info timetable soon

– live – La MUNICIPàL + Lemandorle + CIMINI + The HeronTemple + I Giocattoli + MELI + Diana + Agnello + Era Serenase + Nevro + Erika + Borghesi + Minima Moralia – dj set – BassAssociated + The Terapist + CROXIBEATS + ctrl.alt.break. + Fabio Scap + Thom Calisto + Muhumusa Sound + BangoverCrew

+ Pool Stage / Saturday from 11.00 to 15.00

Sèbastian x Tape

Miko x AIR 65

Matteo Dell’Uomini

——————————–

🎟 INFORMAZIONI TICKETS 🎟

http://www.liveticket.it/ricerca_eventi.aspx?Id=8444&Testo=sundays

Articolo precedente

Alla scoperta dell'Etna e dei Monti Sartorius

Articolo successivo

Con Sicani Outdoor un river trekking nel fiume Sosio

Michele Schifano

Michele Schifano

Michele Schifano, architetto e designer siciliano. La sua curiosità lo spinge alla continua ricerca di nuove modalità nello stabilire relazioni tra persone, oggetti, comunità ed imprese. Per il suo lavoro l’arte, la sperimentazione e i viaggi sono gli elementi propulsivi dei processi creativi che ne stanno alla base. Dal 2012 collabora con continuità alla ricerca nelle discipline progettuali di architettura, design e comunicazione visiva dell’Università degli Studi di Palermo. Ideatore del progetto SempliCittà, un collettivo di professionisti ed artisti che dal 2015 mettono in connessione le aree interne della Sicilia tra loro e con le più innovative realtà di rigenerazione urbana dell’isola ed internazionali.

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *