BorghiItinerari

“Rocca Spaccata abbraccia Saturno”, tra Sutera e Montedoro

E’ il primo di una serie di eventi che mira alla crescita turistica del territorio in cui ricadono Sutera e Montedoro due piccoli borghi del nisseno.

Rocca Spaccata abbraccia Saturno: tour tra Sutera e Montedoro, è il primo di una serie di eventi promossi dall’Associazione Stargeo e dall’associazione GOD Sutera, “con l’obiettivo di  valorizzare – spiega Giuseppe Glaviano, uno dei responsabili dell’Osservatorio Astronomico di Montedoro – non solo la crescita delle nostre strutture (osservatorio astronomico, planetario, museo della zolfara e case museo), ma di tutto il tessuto turistico, economico e sociale che ci circonda. Stiamo cercando – aggiunge Glaviano – diverse collaborazioni con i paesi limitrofi per far si che un potenziale turista/visitatore possa rimanere a lungo nell’entroterra siciliano, ma sopratutto che faccia conoscere le bellezze che possediamo”.

L’evento, in programma il prossimo 23 agosto, prevede, in mattinata, un percorso trekking di circa 5 km a Sutera, uno dei borghi più belli d’Italia, con  la visita al Museo Etnoantropologico, per poi partire alla volta di Montedoro, con visite guidate al Museo della Zolfara, al Planetario e all’Osservatorio Astronomico.

PROGRAMMA
9.30 Raduno a Sutera per il trekking di Rocca Spaccata
10.00 Partenza per l’escursione
13.00 Fermata in un punto ristoro e sosta pranzo
14.30 Proseguimento fino al museo
15.30 Visita al museo etnoantropologico di Sutera
17.00 Trasferimento a Montedoro
18.00 Arrivo e rinfresco al Museo della Zolfara
19.00 Visita del Museo della Zolfara
20.00 Lezione astronomica al Planetario
21.00 Osservazioni dirette al telescopio di Saturno e Giove
21.30 Cena Giropizza
EVENTO A NUMERO CHIUSO
Quota di partecipazione 23€ tutto incluso tranne il trasferimento da Sutera a Montedoro con le proprie macchine.
Per maggiori info e prenotazioni:
3294174835 – 3338224193 – 3200733942
Informazioni sul trekking mattutino a Sutera: consigliamo di indossare un abbigliamento adeguato, con scarpe da trekking, pantaloni lunghi leggeri e uno zaino. Portate con voi almeno due bottigliette d’acqua.

Fonte: www.malgradotuttoweb.it

Articolo precedente

Ad Azzurro Food presentata l’ottava edizione di Blue Sea Land che si svolgerà a Mazara del Vallo dal 17 al 20 ottobre

Articolo successivo

Settembre in Vendemmia alle Tenute Lombardo

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *