BorghiItinerari

Riscoprire i Borghi italiani con Airbnb: in Sicilia un itinerario attorno a Sambuca di Sicilia

Far conoscere i borghi italiani a viaggiatori provenienti da tutto il mondo. Questo l’obiettivo del progetto Borghi Italiani di Airbnb, iniziato nel 2017 e concluso con l’inaugurazione di tre case d’artista che sanciscono un ‘ritorno alla vita’ per i borghi di Lavenone, Civita di Bagnoregio e Sambuca di Sicilia.
Nasce così un itinerario che attraversa l’Italia rurale da nord a sud all’insegna di arte e
design, attraverso il quale Airbnb mira a portare il turismo fuori dalle grandi città invitando i viaggiatori a scoprire le perle dell’entroterra italiano soggiornando in case Airbnb uniche nate dalla collaborazione con grandi brand di design, noti architetti e artisti di fama internazionale.
A guidare alla scoperta dei tre borghi di Lavenone, Civita di Bagnoregio e Sambuca di Sicilia, sono gli host Airbnb di Casa Maer, Casa Greco e Casa Panitteri. Si tratta dei sindaci in persona o le associazioni da loro identificate, che gestiranno le case Airbnb per conto dei Comuni e investiranno il ricavato dei soggiorni turistici per finanziare progetti culturali a favore delle comunità locali.
SAMBUCA DI SICILIA
Sambuca di Sicilia, nominata nel 2016 borgo più bello d’Italia, è un comune della provincia di Agrigento caratterizzato dall’intreccio di diverse culture, quella storica europea e quella araba.
Dove soggiornare:
Situata all’interno dell’edificio che ospita anche Museo Archeologico della città, Casa Panitteri
​è la casa Airbnb ristrutturata dallo studio di architettura Eligo Studio e impreziosita da un’opera d’arte ispirata al Rinascimento Italiano creata dall’artista marchigiano Edoardo Piermattei. Per prenotare un soggiorno a casa Panitteri: https://www.airbnb.com/rooms/27194366.
I consigli dell’host di Casa Panitteri per visitare Sambuca:
Una passeggiata: Fare una passeggiata nella Riserva Naturale Monte Genuardo e visitare la splendida abbazia seicentesca di Santa Maria del Bosco.
Per gli amanti del buon vino: Visitare le cantine locali e fare una degustazione dei vini
del territorio. Da provare assolutamente Nero d’avola e Grillo!
Per gli amanti del buon cibo: Visitare i laboratori delle pasticceria che producono i “minni di virgini”, dolce tipico locale nato in occasione del matrimonio del MarcheseBeccadelli con Donna Marianna Gravina.
Un giornata in spiaggia: Passare una giornata al mare in Sicilia è d’obbligo, andate a
Portopalo di Menfi, a 20 minuti da Sambuca.
Gite fuori porta: da visitare nei dintorni…il Cretto di Burri, un gigantesco monumento di cemento che ricopre le rovine della città di Gibellina; la ​Città Fantasma di Poggioreale, distrutta dal terremoto ma rimasta miracolosamente intatta; Contessa Entellina, il più antico insediamento albanese in Italia, è una delle poche località italiane che conservano ancora la lingua arbëreshë.
Articolo precedente

Trapani Medievale, cortei storici e spettacoli in costume in onore degli aragonesi

Articolo successivo

Ristoranti, a Palermo presentata la guida Sicilia da gustare

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *