Le StorieSapori

A Riesi il vino ha il sapore giovane dell’Azienda Patrì

dav

Un’azienda giovane dinamica e «frizzante» che negli ultimi anni ha ottenuto premi in prestigiosi concorsi enologici internazionali per i suoi vini già conosciuti in vari Paesi del mondo. Una scommessa vincente quella dell’azienda vinicola «Rocco Patrì» nata nel 2010 con l’obiettivo di valorizzare un territorio particolarmente vocato alla produzione di rossi e bianchi pregiati. È Giuseppe Patrì, l’anima giovane dell’azienda a rendere il brand sempre più innovativo e competitivo nel panorama commerciale internazionale del settore. In questa intervista il giovane imprenditore parla dei vini Patrì, degli obiettivi e dei progetti futuri dell’azienda.

Medaglia d’argento al “Concours Mondial de Bruxelles” per lo spumante “Funis Blanc de Blanc” e medaglia d’argento al concorso “International Wine & Spirit Competition” per il “Solitario Nero Nero d’Avola”. Uno spumante e un vino premiati con medaglie e riconoscimenti internazionali. Qual è il segreto dei vostri vini vincenti?
“Produciamo un Nero d’Avola al cento per cento. Il solitario Nero d’Avola non è frutto di alcun taglio e viene affinato in acciaio e bottiglia prima di essere immesso nel mercato. Non subisce nessun affinamento in legno e quindi rispecchia al massimo le peculiarità del territorio. A Londra siamo riusciti a imporci perché abbiamo reinterpretato la produzione pura e storica del nero d’Avola. Siamo i primi nel territorio ad aver puntato sullo spumante e per farlo utilizziamo il metodo italiano  charmat.  Uno spumante che realizziamo con due vitigni a bacca bianca, Chardonnay e Insolia. Spumantizzare due uve ed in particolare l’Insolia, sulla quale il territorio non scommetteva più, è stata la grande novità. I nostri vini sono stati inseriti nella Guida Oro di Veronelli – edizione 2018”.
 
Quali sono i vini o i prodotti sui quali puntate maggiormente?
Capofila della nostra piramide, oltre allo spumante, sono indubbiamente il Solitario Nero ed il Solitario Bianco. Altri due prodotti che ci stanno consentendo di raggiungere grandi risultati sono il Cerasuolo di Vittoria, derivante dal connubio Nero d’Avola e Frappato, che è l’unica D.O.C.G. (Denominazione di origine controllata e garantita). Abbiamo vigneti dell’azienda che ricadono nella zona del Cerasuolo di Vittoria. Stiamo scommettendo anche sul Frappato altra anima del Cerasuolo. Uva rossa che anche da sola offre vini eccellenti e dal sapore più delicato. Il nostro Cerasuolo “Della Terra” è stato premiato al Mundus Vini 2017. Ora puntiamo sul Frappato “Della Terra””.
 
A quali mercati vi proponete ed in quali Paesi è maggiormente gradito il vostro vino?
“Al mercato asiatico. In particolare alla Cina distribuita su tre piattaforme: Pechino, Shankai e Chengdu. Proprio a Shanghai stiamo aprendo una nostra sede aziendale che verrà inaugurata nel mese di aprile. Stiamo puntando anche in America, soprattutto in California. Già da 4 anni esportiamo in Brasile, a San Paolo. Altri mercati che ci interessa conquistare sono quelli del Giappone e Taiwan. I nostri vini sono già conosciuti e apprezzati in Germania ed in Belgio”.  
Quali sono i vostri progetti futuri?

dav

“L’apertura della nuova Cantina nel territorio e la creazione di un percorso enogastronomico che non coinvolgerà soltanto l’azienda ma un po’ tutta la realtà di spessore che gravita attorno al mondo del vino. Dalle strutture ricettive a quelle dedite alla ristorazione di alto livello con la possibilità di favorire percorsi di wine beauty, ovvero momenti dedicati al benessere, alla cura del corpo ed a rituali di bellezza. Un percorso completo, dalla conoscenza della nostra uva e dei nostri vigneti alle peculiari e benefiche proprietà non solo a  tavola di questo frutto, per fare innamorare i clienti della nostra terra e dei suoi prodotti”.

Articolo precedente

RiWine Festival. A Riesi la festa del vino e dei sapori. Sindaco Chiantia: “Un’occasione per la nostra città"

Articolo successivo

Magna Via Francigena, a Sciacca presentato il libro di Davide Comunale

Redazione

Redazione

1 Comment

  1. lupo calogero
    27 Novembre 2018 at 18:56 — Rispondi

    richiesta listino prezzi e persona di riferimento per contatto telefonico .
    buona serata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *