Foot onthewayFoto/Video

Rewind 2017, un anno di Foot Ontheway

Foot ontheway Rewind 2017.

Il meglio di un anno di lavoro e di viaggi di Foot Ontheway condensato in pochi minuti. Un video da non perdere e che sintetizza un 2017 fatto di esperienze, scoperte, viaggi non solo affrontanti ma soprattutto vissuti. Bilancio per immagini dell’anno che ci lascia ed un augurio per il nuovo.

Nel Vlog troverete oltre ai video di viaggio, anche  le esperienze di persone che vivono nei luoghi che visitiamo e che scrivono ai due vlogger.

Una scoperta continua di luoghi meravigliosi e suggestivi al di fuori dei consueti itinerari turistici attraverso le li proprie personali esperienze e la loro grande passione: il video.

Da Siciliani trasferiti all’estero, vogliono inoltre raccontare come vive un Italiano all’estero e come questa esperienza di vita arricchisca giorno dopo giorno. E di come la distanza non abbia mai spento la voglia di scoprire la nostra terra ogni volta che tornano in Sicilia e raccontarla.

Sono davvero tanti i luoghi nel mondo che i due viaggiatori hanno visitato. Dalla Cambogia agli Stati Uniti, dal Libano alla Norvegia.

Seguiteli e vivete con la spensieratezza e allegria la loro esperienza del viaggio.

Sito Internet: footontheway.com/

Canale Youtube: www.youtube.com/user/footontheway/featured

Pagina Facebook: www.facebook.com/footontheway/

Instagram: www.instagram.com/foot_ontheway/

 

Articolo precedente

Holmes a Capodanno, Holmes tutto l'anno. Le curiosità dalla storia (e dal mondo) sulla notte più lunga

Articolo successivo

Capodanno 2018, ecco come la Sicilia attenderà l'anno nuovo

Foot Ontheway

Foot Ontheway

Foot Ontheway è un Travel Blog creato da due ragazzi siciliani che vivono in Germania, Eleonora e Gianmario e che avendo la passione del video e dei viaggi hanno coniugato queste due cose creando un progetto che si propone di scoprire e far conoscere siti, luoghi e itinerari turistici meno conosciuti attraverso la loro esperienza diretta. Una scoperta continua di luoghi meravigliosi e suggestivi a volte al di fuori dei consueti itinerari turistici per valorizzare l’immensa ricchezza culturale e naturale che ci circonda.

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *