Itinerari

Passeggiata archeologica a Lentini: un viaggio a piedi alla scoperta delle sue origini

Etnattiva propone per questa domenica un piccolo viaggio nel tempo alla scoperta della storia di Lentini. Un viaggio che partirà dalle origini, dal villaggio preistorico della Meta Piccola (o Metapiccola), attraversando la porta della città greca di Leontinoi, toccando con mano la cultura rupestre del periodo bizantino (Chiesa rupestre del crocifisso), quella dei castelli di Federico II (Castellaccio) e del periodo spagnolo nelle mura di Carlo V.

D’altronde la storia ufficiale di Lentini inizia nel 728 a.C. e si chiamava Leontinoi. Ma si sa che il sito era abitato da prima di quel periodo, e continuò ad essere una città importante anche nei secoli successivi.

L’escursione di domenica sarà una passegiata archeologica rievocativa che attraversa buona parte della storia della Sicilia. Alla fine del percorso per chi ne è interessato ci sarà la possibilità di visitare la casa degli antichi mestieri di Carlentini.

QUANDO

Domenica 3 Febbraio 2019

DURATA

8:30 – 15:00 circa

TRASPORTO

mezzi propri

DIFFICOLTÀ

Facile, adatto a grandi e piccini.

EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO

Scarpe comode da ginnastica o da trekking, abbigliamento a strati, adeguato alla stagione, giacca a vento, k-way, acqua, pranzo a sacco, cappellino.

Aperta una pagina Facebook all’indirizzo http://www.facebook.com/etnattiva.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

€ 10 (per i soci); € 11 comprensivi della quota d’iscrizione all’associazione (per i non associati). Gratis per i bambini fino a 12 anni.
Ingresso Chiesa rupestre del Crocifisso 1,50€ a persona

APPUNTAMENTO

ALLE ORE 8:30 al Caffè Epoca in Piazza Europa a Catania

SECONDO APPUNTAMENTO

alle ore 9 spiazzale IperSimply, angolo, Via Etnea, Viale Kennedy, Lentini.

INFO

Rosario 3487581806

Articolo precedente

Cioccolato di Modica e solidarietà, un dolcissimo weekend a Sanlorenzo Mercato

Articolo successivo

"Ci bastava davvero poco per essere felici". Storie di un carnevale di paese

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *