Itinerari

Da Palermo a Segesta a bordo del treno delle cose dolci

Un nuovo appuntamento con i Treni storici del gusto.

Domenica è previsto un nuovo itinerario stavolta dedicato al Treno delle cose dolci. A bordo di un convoglio da Palermo a Segesta con la possibilità di visitare il Parco Archeologico, e a Salemi, per il tour al Castello e i “Laboratori del gusto”.

Il viaggio, sia all’andata che al ritorno, sarà possibile farlo su carrozze “Centoporte” con locomotiva elettrica d’epoca.

Ma ecco i prezzi dei biglietti:

Dalle stazioni tra Palermo e Cinisi-Terrasini a Salemi-Gibellina, andata e ritorno 20 euro ad adulto e 10 per ragazzo.
Da Partinico in poi a Salemi-Gibellina, andata e ritorno 10 euro per adulto e 5 per ragazzo.

E’ prevista la possibilità di effettuare la sola corsa di andata o ritorno al 50% delle tariffe indicate; tariffa ragazzo 4-12 anni non compiuti; gratuità 0-4 anni non compiuti, accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere.

I biglietti ferroviari sono già acquistabili attraverso tutti i canali Trenitalia: o attraverso il sito web al www.trenitalia.com,  o in  biglietteria  e self service in stazione, presso le  agenzie di viaggi abilitate e a bordo treno senza sovrapprezzo (salvo disponibilità posti)

Per tutte le informazioni è possibile inviare una email a info@fondazionefs.it o sulla pagina Facebook di Fondazione Fs https://www.facebook.com/FondazioneFsItaliane/?eid=ARACt85EpAntri6_y4MVxQSQP5kpegoC7iOamy5uR6AOqirCiRO6C1heQBqlb90SnPCosdU1fscK7WKG

Articolo precedente

A San Cataldo una degustazione di vini firmata Tenute Lombardo

Articolo successivo

Mazara, un profiterole da guinness: con 230 chili infranto il record mondiale

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *