Eventi

Una Notte di San Lorenzo sotto le stelle cadenti di Segesta

Osservazioni astronomiche ai telescopi di pianeti e stelle a cura del Planetario di Palermo. Una notte di San Lorenzo da vivere al Tempio Greco di Segesta quella prevista per venerdì a partire dalle 22.

Due le postazioni di telescopi: ci sarà la possibilità di osservare da vicino la Luna e il Pianeta Saturno, protagonista di questa estate 2018. Si potrà vivere così una notte di San Lorenzo speciale.

Con l’ausilio di puntatori laser verdi, gli operatori illustreranno ad occhio nudo le principali stelle e costellazioni al pubblico e a seguire osservazione diretta ai telescopi con la possibilità, con mezzi propri di fotografare il nostro satellite.

Il 10 agosto di ogni anno è l’occasione per ammirare il fenomeno delle cosiddette “stelle cadenti”, minuscoli frammenti rocciosi e ghiacciati, resti di comete e asteroidi, che precipitano a grande velocità in atmosfera illuminandosi.

Inoltre l’estate 2018è un’occasione per seguire splendido allineamento dei pianeti Marte, Giove e Saturno.

Nello spazio antistante il Tempio Dorico con installazioni di telescopi professionali, con operatori qualificati per una osservazione diretta dei pianeti visibili dal tramonto sino a notte.

Il pubblico potrà effettuare, prima o dopo le osservazioni guidate ai telescopi, riprese fotografiche della Luna con mezzi propri utilizzando i telescopi messi a disposizione.

Costo Biglietto 3€

INFORMAZIONI PARCHEGGIO
https://www.calatafimisegestafestival.it/info-parcheggio/

Articolo precedente

Il Canto dell'Upupa di Roberto Mistretta, un noir al cardiopalma

Articolo successivo

Calici di stelle a Castiglione di Sicilia: degustazioni di vino nella Notte di San Lorenzo

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *