EventiNews

Mazara, da oggi al via il Blue Sea Land

Al via da oggi la VII edizione di Blue Sea Land, l’Expo dei Cluster del Mediterraneo, dell’Africa e del Medioriente che si terrà fino al 7 ottobre, a Mazara del Vallo.

La manifestazione è organizzata dal Distretto della Pesca e Crescita Blu e dal suo organismo esecutivo per i servizi, il Centro di competenza distrettuale. Blue Sea Land si avvale anche della collaborazione con la Regione Siciliana, del Comune di Mazara del Vallo e della Venice International University.

Importante la collaborazione dei Ministeri degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo. Ed inoltre quella del Ministero dello Sviluppo Economico, ITA-ICE, di Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, della Conferenza delle Regioni e delle Provincie Autonome, di Sace-Simest. Paesi main partner di questa settima edizione saranno il Burkina Faso e la Tunisia.

La VII edizione dell’Expo Blue Sea Land sarà dedicata alle buone pratiche della green e blue economy e della bio-economia.

Nel corso della manifestazione sarà ricordato, attraverso diversi appuntamenti, il compianto Presidente del Distretto, Giovanni Tumbiolo, ideatore di Blue Sea Land.

Blue Sea Land promuove i cluster del settore agro-ittico-alimentare e delle innovazioni ecosostenibili. Raccoglie quelle eccellenze che rappresentano l’economia reale dei territori, un modello virtuoso di fare sistema, di creare occupazione, di garantire sicurezza alimentare e di combattere gli sprechi.

La VII edizione vedrà la partecipazione, con aree allestite nelle principali piazze e vie del centro storico, del Dipartimento Regionale Pesca Mediterranea (Piazza della Repubblica), MIPAAFT (Piazza Santa Veneranda), Regione Calabria (Corso Umberto I), TuttoFood (Piazza Plebiscito), San Lorenzo Mercato di Palermo (Largo Badiella).

Già da oggi 4 ottobre, a Largo Badiella (già Largo Alberto Rizzo Marino), sarà aperto lo spazio dedicato a Sanlorenzo Mercato. Il mercato alimentare coperto con sede a Palermo raccoglie le migliori realtà enogastronomiche della Sicilia. Sarà presente nell’area dedicata per far gustare ai visitatori dell’Expo il meglio dello street food e di tutto il panorama alimentare siciliano. La manifestazione sarà accompagnata ogni sera da spettacoli musicali.

In programma incontri B2B e C2C che si svolgeranno in parallelo all’Expo con i buyers provenienti dai circa 50 Paesi partecipanti alla manifestazione.

Articolo precedente

Piano City: la magia del pianoforte avvolgerà Palermo

Articolo successivo

Con Ibla Buskers alla riscoperta del ghetto ebraico di Ragusa

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *