EventiSenza categoria

Una marina di libri: a Palermo la nona edizione del festival dell’editoria indipendente

Diventato un classico tra gli eventi culturali più interessanti della Sicilia, Una marina di libri, festival dell’editoria indipendente di Palermo, giunge alla sua nona edizione. Organizzata dal Ccn Piazza Marina & Dintorni, Navarra Editore e Sellerio, l’edizione 2018 della manifestazione si svolgerà dal 7 al 10 giugno nel suggestivo scenario dell’Orto botanico dell’Università degli Studi di Palermo (via Lincoln, 2).

Il festival verrà inaugurato giovedì 7 giugno alle 17. La manifestazione terminerà ogni giorno alle 24, con chiusura dei cancelli e ultimo ingresso alle 23:30.

Venerdì 8 giugno, la manifestazione chiuderà a pranzo dalle 14 alle 16:30; sabato 9 e domenica 10 giugno l’ingresso sarà continuato dalle 10 alle 24.

L’ingresso al festival prevede il pagamento di un contributo per il sostegno e la tutela dell’Orto botanico che ospiterà l’evento; il biglietto giornaliero avrà un costo di 3 €; il ridotto (12-18 anni, over 65, studenti Universitari muniti di Unipa card) avrà un costo di 2 €.
Il cumulativo, che prevede ingressi illimitati per le 4 giornate, costerà 6 €.

Potranno accedere alla manifestazione senza pagare alcun contributo i bambini (da 0 a 12 anni), gli espositori presenti in fiera, relatori e autori, i membri dell’organizzazione.

Non è più possibile richiedere accrediti per giornalisti e operatori culturali.

La giornata inaugurale del 7 giugno, dalle 17 alle 24, sarà ad accesso libero.

UNA MARINA DI LIBRI. LA SUA FILOSIA

In otto edizioni è diventato il maggiore appuntamento letterario della regione e del Sud Italia, ha conquistato un posto centrale nel panorama culturale italiano e ha consolidato la sua posizione tra le fiere dedicate al mondo del libro e soprattutto nel cuore del pubblico.

La rassegna ha ospitato, negli anni, migliaia di visitatori  –  30.000 nell’ultima edizione  – più di 130 case editrici da tutta Italia, scrittori nazionali e internazionali, musicisti, artisti e operatori culturali di grande fama, per una vera e propria festa della lettura e della parola.

Con il suo ampio ventaglio di eventi  – dibattiti, reading, presentazioni, concerti, letture animate per i più piccoli, laboratori didattici e ludici, proiezioni, anteprime  – dedicati a tutti i tipi di pubblico, dai bambini  – con un programma junior interamente dedicato a loro  – agli universitari, per i quali sono pensati i workshop mattutini, dai giovani agli adulti, dai cinefili agli esperti di musica, il festival è riuscito nell’intento di offrire una proposta culturale quanto più possibile varia e multiforme, ma soprattutto vicina ai gusti e alle esigenze di tutti.

Per informazioni
www.unamarinadilibri.it
info@unamarinadilibri.it
Pagina Facebook https://www.facebook.com/unamarinadilibri
Profilo Twitter @MarinaDiLibri

Articolo precedente

Acquaviva Platani celebra il Corpus Domini con la Breccialfiorata

Articolo successivo

Aci Trezza, una sagra del pesce spada per festeggiare il santo patrono

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *