BorghiItinerari

Gran Tour Trekking a Sperlinga: emozioni tra i Nebrodi e le Madonie

Tutto pronto domani per il Gran Tour Trekking di Sperlinga. Si tratta di un inedito ed esclusivo tour per scoprire Sperlinga a tutto campo.

Un viaggio tra natura e storia nella valle tra i Nebrodi e le Madonie: giorni da vivere tra i borghi più belli d’Italia e soprattutto alla scoperta del borgo di Sperlinga, definito sito di interesse comunitario,  dove tra le fronde dell’immenso querceto sarà possibile scoprire i vasti orizzonti della valle.

I partecipanti dell’itinerario scopriranno gli abbeveratoi medievali vivendo momenti di convivialità con degustazioni agreste. In questi giorni sarà una fortuna incontrare volti accoglienti, mani operose di una sapienza artigianale da riscoprire, lingue nuove restando affascinati dagli straordinari siti storici rupestri e perdendosi in un alveare di grotte ed escavazioni millenarie.

PROGRAMMA
Giovedì 3 gennaio pomeriggio ore 15 : Urban Trekking, appuntamento in piazza Castello a Sperlinga per l’Urban Trekking alla scoperta di uno dei borghi più belli d’Italia con il suo borgo rupestre che lo rendono un sito naturalistico e storico allo stesso tempo, i laboratori di tessitura e il viaggio nel viaggio attraverso il dialetto gallo-italico.
Cena e pernottamento autonomo.

Venerdì 4 gennaio: Gran Tour del Bosco di Sperlinga, partenza ore 9.30 da piazza Castello di fronte Bar Al Castello
Percorso ad anello  lungo 10 chilometri.
Livello Medio a tratti impegnativo .
Percorso piacevole e percorribile. Strada sterrata. Dislivello 300 m. circa. Previsti momenti di degustazione. Percorso accessibile a tutti adulti e bambini con normale deambulazione. Fine percorso ore 16.00 circa.
La guida si riserva in caso di condizioni meteorologiche avverse di modificare o ridurre il percorso .

Cena e pernottamento libero.

In serata possibilità di spettacolo teatrale libero a Gangi de: Il piccolo principe.

Sabato 5 Gennaio Sabato ore 9.00. Trekking attorno a Sperlinga. Appuntamento in piazza Castello.
Percorso ad Anello. Versante Nord di Sperlinga tra grotte, necropoli e natura concludendo la tre giorni con la visita del Castello rupestre di Sperlinga dalla cui vetta si potrà ripercorrere con lo sguardo tutti i sentieri percorsi in questi giorni godendo di un panorama che non ha eguali in Sicilia, al centro tra Etna, Nebrodi, Madonie.

Pranzo su prenotazione a Sperlinga con guastelle condite al forno, dolce tipico e vino.

In serata è possibile partecipare al Presepe vivente nel quartiere San Michele di Nicosia.

Per l’escursione è necessario un abbigliamento adeguato al trekking e al clima, torcia, acqua, k-way o ombrello.

Ticket castello di Sperlinga 5 euro da 18 anni a 65 anni. Ticket ridotto 3 euro sotto i 18 e sopra i 65 anni. 3 euro per gruppi.

Contributo escursione : 30 euro a persona per intero tour (guida e organizzazione incluso degustazione) . Sono esclusi pranzi, cene, pernottamenti, ticket. Per singolo giorno il costo è di 12 euro a persona.

Fino a 14 anni il costo (guida e organizzazione) è gratuita.  Per i residenti di Sperlinga l’evento è gratuito (esclusi eventuali costi pranzi, cene o degustazioni).

Guideranno il gruppo le Guide  Aigae Sem e Gregorio.

Per Info  3407840354 – oppure Whatsapp 3488724073 o e-mail losauro.sal@libero.it

Articolo precedente

Pani ca Meusa, la cucina di strada siciliana nel libro di Rosario Ribbene

Articolo successivo

Il weekend dell'Epifania tutti a piedi tra i sentieri di Monterosso Almo

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *