BorghiFoot onthewayFoto/Video

Foot Ontheway tra storie e leggende: alla scoperta del Castello di Mussomeli

Una volta tanto i protagonisti siamo noi (ed il Castello di Mussomeli).

E non solo noi. Ma anche il luogo in cui l’idea dei Viaggi di Cicerone è stata concepita diventa protagonista di un video da dieci e lode(meglio fermarci qui con i giudizi, rischieremmo di perderci negli aggettivi e nei superlativi). I nostri amici (e preziosissimi collaboratori) di Foot Ontheway, Eleonora e Gianmario, tra i più bravi videoblogger in circolazione (per noi I PIU’ BRAVI), sono venuti a trovarci nell’headquarter de I Viaggi di Cicerone. E cioè a Mussomeli, in provincia di Caltanissetta per visitare il Castello di Mussomeli.

Il direttore responsabile del sito Giuseppe Taibi ed il co-founder Michele Schifano hanno fatto da “ciceroni”, facendo scoprire ai due curiosi viaggiatori le meraviglie del Castello Manfredonico. Luogo affascinante intriso di storie e leggende.

Il maniero Chiaramontano è stato costruito nell’ultimo decennio del ‘300 da Manfredi I di Chiaramonte. Capostipite di una potente famiglia siciliana ebbe un ruolo importantissimo nella storia del medioevo siciliano. Partito dalla Contea di Modica, grazie ad una saggia politica di espansione, riusci in breve tempo a far crescere il proprio potere nell’isola. La dinastia dei Chiaramonte ebbe fine con la morte di Andrea, ultimo discendente di Manfredi, che venne decapitato in Piazza Marina, a Palermo, al cospetto del re spagnolo Martino I.

Guide d’eccezione, oltre ai due “ciceroni”, pure il padrone di casa più gentile e cordiale al mondo: il fantasma Guiscardo De La Portes. 

Buona visione e buon viaggio.

Articolo precedente

"Fai l'agnello e portalo a casa". Con Gosicily il laboratorio per baby pasticcieri

oroscopo
Articolo successivo

Musica e zodiaco. L'Oroscopo di Patti Fox dal 19 al 25 marzo

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *