Itinerari

Una escursione lungo la Via Francigena. Un’esperienza firmata Wwf

Il Wwf Sicilia Nord Occidentale organizza i prossimi 26 e 27 maggio, una camminata lungo la Magna via Francigena.  L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia.

Ma ecco i dettagli specifici dell’itinerario della Via Francigena.

Difficoltà: medio/difficile

• Lunghezza del percorso: tappa 1° giorno 14 Km – tappa 2° giorno 11 Km

• Tipo di suolo: tappa 1° giorno: sentiero – asfalto – sentiero; tappa 2° giorno: asfalto – sterrato – asfalto

• Tempo di percorrenza: tappa 1° giorno: 4 ore di cammino; tappa 2° giorno: 3 ore di cammino

• Elevazione max: tappa 1° giorno: 972 m; tappa 2° giorno: 692 m

• Elevazione min: tappa 1° giorno: 668 m; tappa 2° giorno: 380 m

• Partenza: Appuntamento in via Antonio Di Rudinì (zona stazione centrale/ via Archirafi) dinanzi al bar California alle ore 08:00 quindi sistemazione in pullman privato che ci porterà alla R.N.O. di monte Càrcaci.

• Colazione: Al sacco, a carico di ogni partecipante sia per il 1° che per il 2° giorno (non dimenticare la provvista d’acqua)

• Attrezzatura e Abbigliamento: Abbigliamento adatto alla stagione, compreso l’occorrente per il pernottamento del sabato sera. Il tutto da fare rientrare in zaino individuale.

• Sono necessari scarponcini da escursionismo o comunque comode scarpe da cammino. Consigliati anche bastoncini da trekking

• Spese di viaggio: La quota di partecipazione è di 85 € per i soci wwf, 90 € per i non soci wwf.

La quota comprende: pullman privato per il trasferimento del sabato mattina dalla via A. Di Rudinì alla R.N.O. di monte Càrcaci, pernottamento in appartamenti delle ospitalità diffuse, cena del sabato, biglietto del treno da Cammarata a Palermo, copertura assicurativa durante le due escursioni, contributo per il WWF Sicilia Nord Occidentale, contributo per l’associazione Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia.

La quota di partecipazione non comprende i pranzi al sacco che sono a carico di ciascun partecipante, la prima colazione della domenica mattina ed ogni altra voce non prevista sopra.
Per la prima colazione della domenica è consigliata la consumazione presso la Pasticceria Dolce Tentazione del pastry chef francigeno Giuseppe Sparacello.

PROGRAMMA DI SABATO 26 MAGGIO

Partenza alle ore 10:00.dalla R.N.O di Monte Càrcaci
Cammino fino a Castronovo di Sicilia.
Arrivo alle ore 16:00 circa a Castronovo di Sicilia, sistemazione in ospitalità diffusa. Tempo a disposizione per la sistemazione nelle case e per comprare la colazione al sacco per la domenica.

Arrivati in paese ci si sistemerà negli alloggi ad ospitalità diffusa della rete delle Ospitalità Diffuse della Magna via Francigena.
Per chi volesse, visita della Rocca di San Vitale e del sito archeologico arabo-normanno.
Cena in ristorante 20:30 e pernottamento.
Si cenerà con “menù fisso pellegrino”, tutti insieme presso un risto-pub in paese.
(qualunque esigenza alimentare particolare, va comunicata al momento dell’iscrizione).

PROGRAMMA DI DOMENICA 27 MAGGIO

Partenza ore 09.30 da Castronovo di Sicilia

La marcia riprende verso il Casale di San Pietro dove si visiterà la chiesa all’interno del casale al di là del Platani per poi dirigersi verso la stazione di Cammarata dove si riprenderà il treno per Palermo/Agrigento.
Colazione al sacco, a carico di ogni partecipante (non dimenticare la provvista d’acqua)
Fine tappa alla stazione di Cammarata da cui si torna a Palermo col treno. Il tragitto in treno dura 1 ora e16 minuti, gli orari di partenza sono 17,01 o 18,01 o 19,01.

Tutti i partecipanti riceveranno la credenziale del pellegrino, rilasciata dall’ Associazione Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia.

Referente escursione: Associazione dei Cammini Francigeni di Sicilia – Salvatore Balsamo 339 7311401

Riferimento per gli appuntamenti: Caterina Maniscalco 328 8067684

Per informazioni http://www.wwfsicilianordoccidentale.it/news/escursione-di-due-giorni-lungo-la-magna-via-francigena/

 

Articolo precedente

"Changing Architecture", a Caltanissetta inaugurata mostra sull'architettura contemporanea in Sicilia

Articolo successivo

Agira, tutti pazzi per la festa delle cassatelle

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *