Foot onthewayFoto/Video

Dieci cose da vedere (e da fare) a Castellamare del Golfo

Se siete dalle parti di Castellamare del Golfo, in provincia di Trapani, allora ecco i consigli dei dieci posti da vedere ma anche delle dieci cose da fare.

Consigli utilissimi per i viaggiatori, soprattutto per chi intende scoprire le bellezze più nascoste.

CALA MAZZA SCIACCA

A pochi Km da Castellammare si trova questa bellissima spiaggia. Tutta la zona è caratterizzata da bellissime cale. E’ quella dall’accesso più semplice, ed è indicata per le persone che amano sia la spiaggia che gli scogli, le sue acque cristalline vi faranno innamorare.

VISITA A SCOPELLO

La Tonnara di Scopello è sicuramente da non perdere, vi consigliamo di non avventurarvi di Domenica perchè potreste trovare molto affollamento e nemmeno un angolino di ombra in quanto non si tratta di una spiaggia ma di una piattaforma sul mare. La spiaggia è privata si paga 4 euro. A pochi Km dai Faraglioni si trova l’incantevole Borgo di Scopello dove potete fermarvi per mangiare una buona pizza in un’atmosfera magica. Occhio aturil parcheggio volano multe!

PERDERSI DI NOTTE TRA LE VIUZZE

Castellammare di notte è avvolta da un atmosfera magica, vi consigliamo di perdervi tra i suoi vicoli ogni angolo può stupirvi.

VISITA AL CASTELLO 

Il castello arabo-normanno di Castellammare del Golfo è assolutamente da non perdere soprattutto per la sua particolare scala a chiocciola, l’ingresso è gratuito.

COMPRARE PESCE FRESCO AL PORTO

Ogni mattina fino alle 10.00 del mattino è possibile comprare pesce fresco direttamente dai pescatori rientrati dalla pesca notturna. Una cosa assolutamente da non perdere.

MANGIARE COUS COUS

La zona di Trapani è famosa per il Cous Cous infatti ogni anno a pochi Km da Castellammare si tiene il famoso Cous Cous Fest, a San Vito Lo Capo, noi vi consigliamo il Ristorante Igiesta, abbiamo mangiato un ottimo Cous Cous.

TERME DI SEGESTA

Terme di origine vulcanica si trovano vicino Castellammare del Golfo (le Terme segestane) in contrada Ponte Bagni,  è possibile immergersi nelle piccole calette senza spendere un solo euro, per chi volesse vi è anche uno stabilimento a pagamento .

GRANITE E DOLCI

Per un ottima granita, gelati e dolci in generale, a noi è molto piaciuto il Vogue Bar che di sera si trasforma in punto di ritrovo della movida estiva.

CHIESETTA MADONNA DEL ROSARIO

Adiacente il castello eretta in periodo normanno, La chiesa, molto piccola, è un piccolo gioiello da non perdere all’interno, in un angolo, è presente una Madonna Nera con bambino (Maronna di l’agnuni).

MUSEO ANTROPOLOGICO ANNALISA BUCCELLATO

Una ricca collezione  oggetti di uso quotidiano legati alle coltivazioni agricole e ai mestieri artigiani che ripercorre i diversi aspetti della civiltà contadina e dell’evoluzione tecnologica dello scorso secolo.

 

Articolo precedente

Con Le vie dei Tesori alla scoperta delle bellezze nascoste di Caltanissetta

Articolo successivo

Cous Cous Fest, a San Vito Lo Capo chef stellati e big della musica

Foot Ontheway

Foot Ontheway

Foot Ontheway è un Travel Blog creato da due ragazzi siciliani che vivono in Germania, Eleonora e Gianmario e che avendo la passione del video e dei viaggi hanno coniugato queste due cose creando un progetto che si propone di scoprire e far conoscere siti, luoghi e itinerari turistici meno conosciuti attraverso la loro esperienza diretta. Una scoperta continua di luoghi meravigliosi e suggestivi a volte al di fuori dei consueti itinerari turistici per valorizzare l’immensa ricchezza culturale e naturale che ci circonda.

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *