EventiSapori

Ciminna dedica un weekend all’agricoltura: arriva il Soemin Fiera

Ciminna, ridente paese dell’entroterra palermitano, rende omaggio al settore produttivo principale, quello agricolo.

Una fiera in cui i protagonisti saranno non solo l’agricoltura, ma anche la zootecnia e l’artigianato. Ma ancora ci sarà spazio per i sapori, per il cibo sano attraverso gustosissime degustazioni e le mostre.

Tutto pronto a Ciminna quindi per la prima edizione di “Soemin Fiera”. Una vera e propria fiera dell’agricoltura e che verrà ospitata in piazza Alcide de Gasperi. Ad un passo dalla ex scuola elementare in un grande spazio pubblico si svolgerà la manifestazione fieristica. L’evento prevede l’esposizione di attrezzature agricole, prodotti artigianali e prodotti tipici del territorio…anche da gustare.

“L’iniziativa  – spiegano gli organizzatori – intende valorizzare e rilanciare l’agricoltura e le attività artigianali, creare i presupposti per lo sviluppo di una filiera turistica e del rilancio dell’economia rurale territoriale”.

La manifestazione rientra nel programma delle iniziative legate alla Festa del Santissimo Crocifisso. Molti gli appuntamenti di spettacolo e gli eventi collaterali che cercheranno di rendere di grande qualità l’iniziativa.

Soemin Fiera è dedicata ai “prodotti di una terra fertile”. Per l’occasione verrà allestita una vetrina zootecnica, dove saranno presenti animali di alta qualità e genealogia, sia bovini che ovi/caprini delle razze da carne e da latte presenti a Ciminna e nei comuni limitrofi. Saranno anche presenti cavalli e asini di varie razze pregiate. Nell’area adiacente alla vetrina zootecnica, diverse ditte esporranno trattori e attrezzature agricole. Nella vasta area destinata a gli stand saranno esposti prodotti tipici e tanto altro.

Il taglio del nastro è previsto per le 17 di venerdì 4 maggio, da quel giorno, e poi il sabato e la domenica gli stand rimarranno aperti.

Intanto gli organizzatori fanno sapere che c’è ancora la possibilità di prenotare una postazione negli stand allestiti per l’esposizione. Per chi vuole esporre è possibile chiamare il numero 3389423990.

Articolo precedente

Zaino in spalla e scarpe comode: il Parco fluviale dell'Alcantara si apre ai camminatori

Articolo successivo

Bovino, una Puglia speciale narrata attraverso una storia speciale

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *