BorghiSapori

Cesarò che bontà! Nel borgo la sagra del suino nero e del fungo porcino dei Nebrodi

A Cesarò, delizioso borgo della provincia di Messina, questo fine settimana torna per la sua diciannovesima edizione la  Sagra del suino nero e del fungo porcino dei Nebrodi.

Un appuntamento consolidato, che arricchisce il programma degli eventi enogastronomici dell’intera Sicilia.

A Cesarò la festa dura tre weekend: il primo lo scorso sabato e domenica, poi di nuovo festa questo sabato e questa domenica, ed infine grande finale il 27 e 28 ottobre.

Una manifestazione gustosissima resa possibile grazie alla cooperazione tra produttori, cittadini, associazioni ed enti pubblici.

Diverse le aree tematiche previste: una riservata ai produttori Slow Food dei Nebrodi e di tutto il territorio siciliano, l’altra alla Via del Gusto con i sapori e profumi dell’enogastronomia, poi uno spazio per lo show cooking in collaborazione con i migliori chef, le scuole alberghiere e i produttori. Ci sarà un’area per la ristorazione e la gastronomia, una via dedicata all’arte con artisti, scultori e pittori , delle aree ludico-ricreative per bambini e adulti, per concerti e spettacoli, per l’animazione e l’intrattenimento.

Quest’anno, per offrire un servizio in più ai turisti, è stato creato uno strumento: il Codice QR Code. Attraverso la sua scansione si apre una mappa digitale della sagra che guiderà i turisti fornendo utili informazioni (la mappa è in continuo aggiornamento ).

Articolo precedente

Cento capolavori dalle residenze imperiali della Russia in mostra a Palermo

Articolo successivo

Ghiotti di funghi? A Castelbuono la festa che fa per voi

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *