BorghiSapori

Da capitale dei marmi a capitale del gusto. A Custonaci la spincia è la protagonista

Un’intera settimana dedicata alla Spincia. Dal 7 al 15 luglio Custonaci, capitale dei marmi sarà pure capitale della Spincia, uno dei dolci tipici più rappresentativi della Sicilia. Arriva infatti alla sua ventottesima edizione lo Spincia Fest. La manifestazione è in programma  in piazza Riviera a Cornino.
LA SPINCIA DI CUSTONACI
La spincia è un dolce povero arcinoto per la sua dolcezza e morbidezza, preparato con farina, latte e patate. Il termine spincia o sfincia indica una specialità di frittella inimitabile per la sua morbidezza e la sua dolcezza. L’origine del nome è arabo, deriva da isfang e significa frittella di pasta morbida che si frigge e si mangia con il miele.
A Custonaci ” i spinci” sono un dolce tipico che precedevano le festività del Natale e venivano preparate per la festività dell’Immacolata. L’obiettivo degli organizzatori della manifestazione è quello di promuovere la specialità e allo stesso modo promuovere l’intero territorio.
Per maggiori informazioni
www.facebook.com/Spinciafest

Articolo precedente

San Calogero, il "Santo Nero" che unisce tutti i siciliani

Articolo successivo

Migrarti Film Fest, a Caltabellotta un festival dedicato all'integrazione

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *