Sapori

Arancino o arancina? Ficarazzi e San Cataldo uniti dalla festa ma divisi dal nome

E’ oramai diventato motivo di contesa e di differenza tra la parte occidentale e la parte orientale della Sicilia. Ad ovest la chiamano arancina, ad est al maschile, arancino. Ovvio che poi in angoli differenti dell’Isola la gustosissima specialità sicula viene celebrata in eventi identici ma dal nome diverso.

Due le prossime sagre che magnificano l’arancina (o l’arancino).

A San Cataldo, nel Nisseno, sabato 9 e domenica 10 settembre si terrà la Sagra dell’arancina sancataldese.

Una manifestazione giunta quest’anno alla seconda edizione I visitatori potranno degustare varie tipologie di arancine cucinate dagli chef negli stand della piazza del Calvario.

La sagra dell’arancina sancataldese 2017 è organizzata dall’Associazione di Promozione Sociale “Real Dream”, in collaborazione con l’Associazione “Tam Tam Onlus”. L’ingresso è libero. Gli organizzatori per maggiori informazioni sulla Sagra hanno aperto una pagina Facebook all’indirizzo https://www.facebook.com/sagradellarancina/

 

A Ficarazzi, stavolta nel Catanese, la festa sarà simile ma il nome diverso. Anzi, quasi a rafforzare la convinzione del genere maschile che contraddistinguerebbe la specialità, persino sul manifesto è stato scritto “Masculo è!”.

In programma dal 7 al 10 settembre, la sagra dell’arancino è giunta alla sua sedicesima edizione. Ad organizzarla l’associazione l’Isola che non c’è. Motto di quest’anno: “masculu è!”, a voler confermare l’identità maschile del prodotto.

In  piazza Giovanni XXIII sarà possibile gustare numerose varianti di arancini, dai classici al ragù, al burro e agli spinaci, ai più innovativi al pistacchio di Bronte, al polpo, ai frutti di mare.

Questo il programma:

 Giovedì 7 Settembre: Ore 19,30 Inaugurazione ed apertura degli stand. Alle 20,30 “Meeting di danza” a cura di Filippo Marino ed Enza Aleo.
– Venerdì 8 Settembre: Alle 20,30 “La Corrida”
– Sabato 9 Settembre:  “Archinuè in concerto”
– Domenica 10 Settembre: Finale Regionale del concorso di bellezza “Miss Mister and little top world models”
– Ospite d’onore Pippo Barone
– Consegna Premio alla Sicilianità “Collina di Polifermo” a Gianni Bella

Per maggiori informazioni:
http://www.sagradellarancino.it/
https://www.facebook.com/sagradellarancino/?fref=ts

 

 

Articolo precedente

Sotto il sole senza nulla addosso. La mappa siciliana delle spiagge per nudisti

Articolo successivo

Alla scoperta di Alicudi, l'isola viola delle Eolie

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *