BorghiSapori

Se amate i formaggi non prendete impegni. A Santo Stefano Quisquina l’evento che fa per voi

Ghiotti di formaggio? Amate tutte le declinazioni dei prodotti caseari? Avete voglia di degustare le migliori qualità all’interno di un borgo immerso nella natura dei monti Sicani? Allora questo appuntamento fa per voi.

Torna a Santo Stefano Quisquina la Sagra del Formaggio e dei Prodotti Tipici . Evento arrivato alla sua ventunesima edizione.

Una festa in programma domenica 9 giugno. Una giornata ricca di eventi, dove sarà possibile conoscere e degustare i prodotti tipici del comune dei Monti Sicani.

Ma ecco il programma della lunga ed intensa giornata.

Ore 9.00 VIA REINA
Apertura collettiva fotografica e pittorica “Di nuvole, di vento e di pastori” a cura dei giovani artisti stefanesi

Ore 9.00 CENTRO STORICO
Ingresso de “I tamburi della Quisquina”

ORE 10.00 CENTRO STORICO
Apertura stand

Degustazione di formaggi e altri prodotti tipici del territorio (ricotta, dolci con crema di ricotta, pane, olio)

Laboratorio del latte  “L’ antico mestiere del casaro e le tecniche di preparazione dei prodotti caseari”

Dimostrazione e degustazione della tradizionale “quagliata”

ORE 10.30 PIAZZA DELLA VITTORIA
Cooking show “Giovani chef a confronto” a cura della Consulta Giovanile

ORE 10,30 VIA LORENZO PANEPINTO
Preparazione e degustazione enogastronomica a cura dell’istituto  di Istruzione Secondaria Superiore ” Luigi Pirandello” – indirizzo Enogastronomia e ospitalità alberghiera

ORE 11.00 CENTRO STORICO
Evento Folk a cura dei “Picciotti del Teatro Ditirammu”, tempio della tradizione popolare siciliana offerto dal gruppo San Pellegrino S.p.A.

ORE 11.30 PIAZZA DELLA VITTORIA
Rivisitazione gourmet di piatti tipici della cucina siciliana a base di formaggio e ricotta a cura dello Chef stefanese Giuseppe Ferlita

ORE 14.00 VIA REINA
Laboratorio di artigianatoa cura dell’Associazione “Quisquina Creativity”

ORE 16.00 CENTRO STORICO

Apertura stand

Degustazione di formaggi e altri prodotti tipici del territorio (ricotta, dolci con crema di ricotta, pane, olio)

Laboratorio del latte  “L’ antico mestiere del casaro e le tecniche di preparazione dei prodotti caseari”

Dimostrazione e degustazione della tradizionale “quagliata”

ORE 16.00 VIA LORENZO PANEPINTO
Preparazione e degustazione enogastronomica a cura dell’istituto  di Istruzione Secondaria Superiore ” Luigi Pirandello” – indirizzo Enogastronomia e ospitalità alberghiera

ORE 16.30 PIAZZA DELLA VITTORIA (DIRETTA LIVE SU QUISQUINA CHANNEL)
Presentazione di una Mousse alla ricotta e ai sapori di Sicilia realizzata dal Maestro pasticcere Vincenzo Di Stefano, della Di Stefano Dolciaria, in collaborazione con la pasticceria TAHINI di Domenico Marino. Seguirà la distribuzione e la degustazione.

Articolo precedente

Oltre il muro, a Palermo un live per i 40 anni di The Wall dei Pink Floyd

Articolo successivo

Trekking sull'Etna, una domenica tra l'Anello di Serracozzo e la Valle del Bove

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *