News

30 spettacoli nei teatri antichi della Sicilia

Una trentina di spettacoli in cartellone da giugno ad agosto nei teatri antichi della Sicilia arricchiranno l’offerta culturale e turistica dell’estate.

Torna per il secondo anno ‘Anfiteatro Sicilia’. Il progetto, promosso dagli assessorati regionali al Turismo e Beni Culturali, ripropone le eccellenze dei teatri pubblici siciliani. Un vero e proprio palinsesto della storia del teatro in Sicilia, isola che da tempi immemori è sempre stata isola all’avanguardia. Un modo per avere la possibilità di attraversare la storia e scoprirne i luoghi. Dai Teatri Massimo e Biondo di Palermo al Bellini ed allo Stabile di Catania. Ma ci sono anche la rassegna Taormina Arte, l’Orchestra Sinfonica Siciliana. E poi Il teatro Vittorio Emanuele di Messina e l’Inda di Siracusa. Ma c’è di più. L’iniziativa coinvolgerà anche i teatri antichi di Taormina, di Tindari. E poi quelli Morgantina, Segesta e Catania.  I siti di Tindari e Morgantina, quest’anno, sono state inserite come nuove location per gli spettacoli. 

Anfiteatro Sicilia è stata prodotta anche grazie ad un finanziamento ministeriale di circa 500 mila euro  erogato dall’Agenzia territoriale per la coesione e Sensi contemporanei. La Regione con questo progetto ha messo in campo un nuovo modello di offerta culturale e turistica, che punta a incentivare e attrarre nuovi visitatori nell’Isola.

Articolo precedente

Oggi è il Carbonara Day, e il gusto passa da Internet

Articolo successivo

Finanziamenti europei inutili? Gli investimenti sui borghi italiani smentiscono il luogo comune

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *