Sapori

Festival del Cannolo, la vittoria va ai maestri Biscari di Santa Cristina Gela

PALERMO – È quello dei Fratelli Biscari di Santa Cristina Gela il cannolo che ha trionfato alla prima edizione del “Cannolo Festival” a Sanlorenzo Mercato a Palermo. L’evento, dal 29 al 30 aprile, ha riunito per la prima volta in un’unica occasione quattro dei principali distretti produttivi del cannolo, già meta di veri e propri pellegrinaggi di golosi e appassionati: Piana degli Albanesi, Santa Cristina Gela, Chiusa Sclafani e Marsala, con i maestri Vito Mandalà (Peccati di Gola – Piana degli Albanesi), i fratelli Gaetano e Sergio Biscari (Bar del Corso – Santa Cristina Gela), Giuseppe Colletti (Artigiandolce – Chiusa Sclafani) e Giacomo Parrinello (Dolce Tentazione – Marsala).
Nel corso della manifestazione, alla quale hanno partecipato quasi 8 mila persone sono stati venduti oltre 3.700 cannoli con più di 600 chili di ricotta fresca, attraverso i percorsi di degustazione che hanno consentito l’assaggio e la votazione da parte del pubblico. Proprio il pubblico, con oltre 800 voti espressi, è stato protagonista della scelta, premiando i cannoli di Santa Cristina Gela davanti agli altri tre concorrenti. Una preferenza poi confermata anche dalla giuria tecnica presieduta dal maestro pasticcere Pietro Pupillo, e formata anche dal giornalista Roberto Chifari e i food blogger Ornella Daricello (Gialla tra i Fornelli) e Vincenzo Puglisi (Crocche.it), in collaborazione con l’Associazione provinciale Cuochi e Pasticceri di Palermo e con la condotta palermitana di Slow Food.

Articolo precedente

Sicilia, in pellegrinaggio a U Signuri di Bilici

Articolo successivo

Abruzzo: la Spiaggia di Mottagrossa nella Riserva Naturale di Punta Aderci

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *