Foot onthewayFoto/VideoSapori

Come si fa la ricotta? Il “tutorial” di Foot Ontheway

Più che un documentario è un vero e proprio tutorial, una guida (ovviamente video) alla preparazione della ricotta. 

Eleonora e Gianmario, anime del progetto Foot Ontheway, per una volta non raccontano con le loro telecamere una città o un itinerario da scoprire, ma un aspetto della nobile arte della pastorizia: la preparazione della ricotta.

Buona visione ma anche buon appetito!

Nel Vlog troverete oltre ai video di viaggio, anche  le esperienze di persone che vivono nei luoghi che visitiamo e che scrivono ai due vlogger.

Una scoperta continua di luoghi meravigliosi e suggestivi al di fuori dei consueti itinerari turistici attraverso le li proprie personali esperienze e la loro grande passione: il video.

Da Siciliani trasferiti all’estero, vogliono inoltre raccontare come vive un Italiano all’estero e come questa esperienza di vita arricchisca giorno dopo giorno. E di come la distanza non abbia mai spento la voglia di scoprire la nostra terra ogni volta che tornano in Sicilia e raccontarla.

Sono davvero tanti i luoghi nel mondo che i due viaggiatori hanno visitato. Dalla Cambogia agli Stati Uniti, dal Libano alla Norvegia.

Seguiteli e vivete con la spensieratezza e allegria la loro esperienza del viaggio.

Sito Internet: footontheway.com/

Canale Youtube: www.youtube.com/user/footontheway/featured

Pagina Facebook: www.facebook.com/footontheway/

Instagram: www.instagram.com/foot_ontheway/

Articolo precedente

Domenica gratis nei musei siciliani. Ecco l'elenco dei siti aperti

Articolo successivo

Il Natale a Palermo: un'emozione vissuta tra i bar, le luci ed i profumi del centro storico

Foot Ontheway

Foot Ontheway

Foot Ontheway è un Travel Blog creato da due ragazzi siciliani che vivono in Germania, Eleonora e Gianmario e che avendo la passione del video e dei viaggi hanno coniugato queste due cose creando un progetto che si propone di scoprire e far conoscere siti, luoghi e itinerari turistici meno conosciuti attraverso la loro esperienza diretta. Una scoperta continua di luoghi meravigliosi e suggestivi a volte al di fuori dei consueti itinerari turistici per valorizzare l’immensa ricchezza culturale e naturale che ci circonda.

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *