BorghiItinerari

Creatività e tradizione: a San Biagio Platani la meraviglia degli Archi di Pasqua

Rappresentano il simbolo di San Biagio Platani, e forse non è sbagliato neppure azzardare che oramai sono diventati il simbolo più rappresentativo delle celebrazioni pasquali dell’intera provincia di Agrigento.
Da oggi, fino al prossimo 6 maggio, nelle vie della cittadina abbarbicata sulle colline sicane, faranno bella mostra
gli Archi di Pasqua. Si ripete anche quest’anno una tradizione che risale alla seconda metà del Seicento, in epoca immediatamente successiva alla fondazione del paese.
LA TRADIZIONE
Il rito nasce dal culto della Madonna e di Cristo. E proprio a questa tradizione si deve la nascita delle due confraternite, Madunnara e Signurara, che con tanta passione rinnovano di anno in anno questa meravigliosa manifestazione. Questa divisione del paese nelle due confraternite non da origine ad un antagonismo violento, ma ad una competizione vivacissima ed appassionante, che si conclude la notte di sabato, quando ciascuna confraternita allestisce la parte del corso che le compete.

Gli Archi di Pasqua sono splendide e grandiose costruzioni artistiche: rappresentato archi, cupole, e campanili posizionati lungo la via principale del paese, corso Umberto. La parte più importante è costituita dagli archi centrali, sotto i quali la domenica mattina avviene l’incontro tra Gesù risorto e la Madonna.

Per realizzarli viene utilizzato materiale rigorosamente naturale: canne di bambù, salice e agave. Ed ovviamente il pane.

L’entrata di questo magnifico “corridoio” ricavato in strada, rappresenta la facciata di una chiesa, il viale la navata e l’arco, opposto all’entrata, l’abside della chiesa stessa.

Il significato religioso degli Archi di Pasqua è molto evidente, volendo rappresentare il trionfo di Cristo sulla morte.
A San Biagio Platani è stato realizzato il Museo degli Archi di Pasqua, nato con lo scopo di preservare i pezzi di ogni edizione degli Archi.
Per maggiori informazioni
Municipio – Ufficio Turismo | San Biagio Platani
telefono: +39 0922 918910 / +39 0922 918907
www.facebook.com/archidipanesanbiagioplatani
Articolo precedente

La dolce ricetta delle feste: Uova di Pasqua con morbida sorpresa

Articolo successivo

Idee per la Pasquetta? Una gita a Santo Stefano Quisquina: tra l'Eremo ed il Teatro Andromeda

Redazione

Redazione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *