28 Nov 2017

Pasticceria siciliana, la magia nei dolci dei fratelli Granata

In epoca medievale, Nicosia era la quarta città demaniale della Sicilia, preceduta solo da Palermo, Messina e Catania. Oggi, questo comune di 14.000 abitanti della provincia di Enna paga il prezzo di non essere stato collegato da un’adeguata rete stradale. Il risultato è parecchio grave: pur essendo una città ricca

Salvatore Farina 0
13 Nov 2017

Duciezio, la mostra dedicata alla pasticceria siciliana sbarca ad Agrigento

La mostra itinerante dell’associazione Duciezio dedicata alla Pasticceria e alla Gelateria Siciliana giungerà sabato prossimo al Monastero Santo Spirito di Agrigento.  La mostra è partita da Randazzo nel 2010, e ogni anno –  provincia dopo  provincia –  si è arricchita sempre di  più. Questa di Agrigento è l’ottava edizione e

Salvatore Farina 0
10 Ago 2017

Milena, una torta di un quintale e mezzo per celebrare la pasticceria siciliana

Sembra quasi che tra me  e la cittadina di  Milena ci sia un feeling particolare: questa, infatti, è la seconda volta, nell’arco di poche settimane,  che ritorno a parlare  del “Paese delle Robbe”.  Ed è nuovamente grazie al suo grande pasticciere Salvatore Palumbo. La scorsa settimana,  il mitico Palumbo è

Salvatore Farina 0
13 Lug 2017

Taormina, viaggio alla scoperta delle migliori gelaterie (e dei più bravi gelatieri)

Per comprendere l’incantevole bellezza che ha sempre avvolto la cittadina di Taormina, basta citare il significativo epiteto assegnatole: perla dello Jonio. Quando, nel 1884, Lady Florence Trevelyan la vide così preziosamente incastonata tra uno degli scorci di mare e di  montagna più suggestivi della Sicilia, decise di porre fine al

Salvatore Farina 0
05 Lug 2017

Milena, un piccolo scrigno che custodisce un grande pasticciere: Salvatore Palumbo

Nell’ancora incontaminato paesaggio interno della Sicilia, sulle colline bagnate dal fiume Platani e dal torrente Gallo d’oro, si trova la piccola e caratteristica cittadina di Milena. La sua particolare struttura urbanistica – costituita da un insieme di tredici cascinali detti “robbe” ruotanti attorno al centro urbano – l’ha resa famosa

Salvatore Farina 3
23 Giu 2017

La passione e la fatica, a Marsala la magica oasi dolce di Simone Figuccia

C’è più di un motivo per andare a Marsala: Garibaldi ne trovò addirittura Mille! E la famiglia Florio di motivi sonanti ne fabbricò a milioni. I Greci la chiamarono Lilybeon (che guarda la Libia); oggi, con i suoi 83.000 abitanti, è la quinta città più popolata della Sicilia e possiede

Salvatore Farina 1